Annea

Annea

SCARICA CERTIFICAZIONE UNICA ENASARCO

Posted on Author Yogore Posted in Sistema


    La Certificazione Unica è disponibile online. Il documento, relativo ai redditi di lavoro dipendente, ai redditi di lavoro autonomo e ai. Il documento è disponibile nell'area riservata. Certificazione Unica La Certificazione Unica è online. 20/03/ Il documento è disponibile nell' area. Certificazione Unica Enasarco - Da quest'anno, al pari degli altri enti voci dell'elenco la si potrà trovare e quindi scaricare/stampare. Note: Questo tipo di certificazione viene rilasciata agli agenti assoggettati a contribuzione enasarco. Oltre ad indicare i dati della società mandante e dell' agente.

    Nome: certificazione unica enasarco
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
    Licenza:Gratis!
    Dimensione del file: 63.25 MB

    Come funziona il software Certificazione Unica? Il tutto verrà di seguito esplicato passo passo. Come funziona il software certificazione unica? Vediamo ora le fasi elencate nel dettaglio. Prima fase La prima fase comprende i seguenti campi: impostazioni iniziali, creazione di una nuova comunicazione o apertura di una comunicazione precedentemente salvata.

    In questa sezione sarà possibile scegliere tra: Soggetto privato che presenta la Certificazione per conto proprio; Intermediario abilitato. Successivamente sarà comunque possibile variare i dati e apportare modifiche in qualsiasi momento.

    Dati del soggetto percettore delle somme certificate Come in passato, oltre al codice fiscale e ai dati anagrafici va indicato il domicilio fiscale del percipiente utile ai fini della determinazione delle addizionali regionale e comunale IRPEF.

    Detta sospensione è stata successivamente prorogata al Per tali soggetti sono pertanto sospesi i termini dei versamenti e adempimenti tributari tra il F24 per il versamento delle somme ritenute, addizionali, ecc. Dati fiscali Redditi Vanno riportate, in dettaglio, le informazioni che consentono di ricostruire il reddito lordo prodotto dal percipiente nonché le informazioni relative al rapporto di lavoro.

    Detti compensi, infatti, per effetto di quanto previsto dalla Finanziaria , sono considerati redditi assimilati a quelli di lavoro dipendente. Nei campi da a vanno riportati i dati dei premi di risultato erogati da altri soggetti, per i quali si intende modificare la tassazione operata.

    Rimborsi di beni e servizi non soggetti a tassazione art.

    In caso di erogazione di indennità ex art. Relativamente ai compensi ex art. Si evidenzia che relativamente alle somme ritenute, addizionali da esporre in ciascun punto le istruzioni riportano il codice tributo utilizzato nel mod.

    Codice Tipologie reddituali da indicare nel mod. D Utili spettanti ai soci promotori ed ai soci fondatori delle società di capitali. E Levata di protesti cambiari da parte dei segretari comunali. M Prestazioni di lavoro autonomo non abituale.

    Certificazione Unica

    M1 Obblighi di fare, non fare o permettere. Riguarda coloro che, compiuti 65 anni di età tra il ed il , si sono cancellati dalla Gestione separata INPS. Successivamente sarà comunque possibile variare i dati e apportare modifiche in qualsiasi momento.

    Nuova comunicazione Nel caso in cui si voglia compilare una nuova Comunicazione vengono inizialmente richieste alcune informazioni fondamentali, alcune delle quali non possono più essere modificate nella fase successiva. Tali dati vengono riportati nel Frontespizio della Certificazione. Al termine di questa fase si hanno a disposizione: 1.

    Certificazione Unica: scadenza

    Tale lista di Quadri è visibile nella parte sinistra dello schermo. In pratica, una volta che selezionato il Quadro che si vuole aggiungere alla lista si deve semplicemente cliccare sul tasto Ripristina. La stessa cosa deve essere fatta nel caso in cui si voglia eliminare un Quadro.

    Entrando in merito della singola certificazione, questa è a sua volta costituita di tre parti: 1. Dati Anagrafici del Percipiente; 2.

    Seconda fase La seconda fase consiste nella compilazione della Certificazione e quindi dei singoli file. Solo successivamente è possibile compilare gli altri prospetti.

    Al termine della compilazione di ogni relativo quadro, sarà necessario verificare la correttezza formale complessiva dei dati inseriti.


    Articoli simili: