Annea

Annea

ULTIMO DOCFA SCARICA

Posted on Author Brashicage Posted in Musica


    Software per la compilazione dei documenti tecnici catastali - Docfa 4. Stai per scaricare dal sito dell'Agenzia delle Entrate un software firmato digitalmente o. Puoi fare il download del Docfa dal sito dell'Agenzia l'ultima versione del software voltura. Il download del nuovo software per adesso non è possibile. A differenza delle precedenti versioni, non. Scarica qui il software DOCFA. Utilizzato principalmente dai tecnici che si occupano di catasto, è molto utile a chiunque per simulare accatastamenti verificando.

    Nome: ultimo docfa
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
    Licenza:Gratis!
    Dimensione del file: 31.20 MB

    Con tale modello si possono presentare al Catasto : Nuovi accatastamenti dichiarazione rese per edificazione di nuovi fabbricati o ricostruzioni ex novo o ampliamenti ; Variazioni catastali di edifici esistenti come destinazioni d'uso, divisione, frazionamenti, ampliamenti, ristrutturazioni e altre variazioni ; Denunce di unità afferenti a enti urbani.

    Il pacchetto software Docfa è stato realizzato sulla base della nuova normativa catastale art. Essa è fornita in uso gratuito agli ordini professionali Agrotecnico , Architetto , Architetto junior, Dottore Agronomo o Forestale, Geometra , Ingegnere , Perito Agrario e Perito Edile all'unico fine dell'impiego, da parte dei loro iscritti, per la compilazione delle Domande di accatastamento e delle Denunce di Variazione da fornire agli Uffici provinciali - Territorio ex Agenzie del Territorio, ex U.

    Con la circolare n. Versioni rilasciate[ modifica modifica wikitesto ] A luglio è stata resa disponibile la nuova versione Docfa 4. L'utilizzo della versione precedente Docfa 4.

    Pur non avendo eseguito l'installazione su altre versioni di Windows, non credo che ci possano essere problemi. Dalle poche prove che ho fatto pare non influenzare per nulla l'installazione e i dati del vecchio DoCFa 2. Subito dopo l'installazione è preferibile inserire i dati del Tecnico che presenta i Documenti DoCFa e poi caricare le tariffe. Ed ecco che spunta il primo problema! Se infatti avete archiviato le tariffe all'interno di una Cartella con il nome lungo cioè più di 8 caratteri per il nome , il DoCFa non riesce a leggere le tariffe.

    Docfa 5: come funzionerà?

    Principali novità Oramai non dovrebbe essere più una sorpresa perché se ne parlava da molto tempo: I famosi Modelli AN e BN, chiamati anche modelli verdi o catastini, vanno in pensione. DXF Sia la scansione che il formato vettoriale che viene convertito in immagine dal Docfa stesso , vengono inseriti in un particolare modello Interno del DoCFa 3.

    Potrebbe piacerti:SCARICA DATI POLAR RC3 GPS

    Il "modello" è previsto sia in formato A4 che A3. Le superfici catastali vanno calcolate e indicate "dinamicamente" all'interno del DoCFa 3.

    Catasto fabbricati, il nuovo software Docfa 5: cosa cambia?

    DWG per ogni Unità Immobiliare e poi riaprirli per esportarli in. Significato, costo, modelli e procedura I software hanno snellito molto la farraginosa burocrazia italiana.

    Ecco cos'è il Docfa, a cosa serve e a chi, come si usa, quali modelli inviare, quanto costa l'invio telematico e come ottenere crediti formativi per professionisti con corsi dedicati al Docfa. É un software, cioè un sistema di elaborazione dei dati, con cui tecnici e professionisti, presentano pratiche catastali, tramite compilazione digitale e invio telematico all'Agenzia delle Entrate ed agli Uffici territoriali di competenza.

    Architetti, ingegneri, periti e geometri, sia in ambito pubblico che privato, usano il Docfa per: formulare documenti tecnici ed inoltrarli al Catasto. Gli inoltri presso il Catasto vengono fatti per: Nuove costruzioni e dunque nuovi accatastamenti Riscotruzioni ex novo Variazioni catastali: cambio destinazione d'uso, integrazioni, nuove particelle annesse, o frazionamenti, etc. Sono d'accordo sul fatto che le presentazioni front-office non si possono piu' effettuare, ma quella funzione personalmente mi rendeva tutto piu' semplice, specie se si devono effettuare variazioni in successione, dove l'elenco immobili non puo' essere reperito dal SisTer aggiornato.

    E' una funzione che secondo me dovrebbero reintrodurre.

    Un'altra osservazione che vorrei fare riguarda le dimensioni dei file esportati da DocFa vers. Se notate, invece, PreGeo con la nuova versione ha ridotto il peso del documento esportato rispetto alle vecchie versioni. Nello specifico quando importo il dxf o dwg della planimetria o dell'elaborato planimetrico, questro viene visualizzato in maniera diversa rispetto al disegno su autocad.

    Le scritte risultano tutte spostate rispetto al disegno. Qualcuno sa dirmi il motivo? Attendo Vostre riposte, grazie.

    PROCEDURA DOCFA A ROMA

    Mentre invece con le scritte ho notato che comparivano in verticale piuttosto che in orizzontale. Quest' ultimo problema l' ho risolto andando sul mio dxf, cliccato sul testo e allargato l' area del testo.

    Spero di essere stato utile. Firmo il documento e lo invio, e Sister lo scarta, nonostante rifatto 2 volte a nuovo. D1 stesso problema.

    Mi sono arreso ed ho elaborato con versione 4.


    Articoli simili: