Annea

Annea

SCARICA MAPPE TOMTOM FREE

Posted on Author Tojak Posted in Musica


    Come scaricare mappe TomTom. di Salvatore Aranzulla. Bisogna ammetterlo, il sempre maggior numero di app pensate per la navigazione GPS e fruibili. Per aggiornare mappe TomTom gratis il primo passo che devi compiere è quello di effettuare il download sul tuo computer di TomTom Home. Trattasi del. Qui troverai l'app ufficiale TomTom con tutte le mappe aggiornate, disponibile per il download gratuito su dispositivi Android e iOS, accompagnata da una. Utilizza TomTom MyDrive Connect per aggiornare il tuo navigatore TomTom. Tramite MyDrive Connect ti offriremo le mappe più recenti, gli aggiornamenti.

    Nome: mappe tomtom free
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
    Licenza:Gratis!
    Dimensione del file: 68.24 Megabytes

    Pagine Home page Contatti. Software keygen per generare e sbloccare mappe tomtom Hai un vecchio tomtom e vorresti aggiornarlo con delle nuove mappe magari versione , in questo modo ridarai una nuova vita al tuo vecchio dispositivo gps, attraveso questo software di cui sotto vedi l'immagine potrai in modo semplice aggiornare e sbloccare le mappe del tuo tomtom.

    Come vedi dall'immagine questo programma è di semplice utilizzo anche se è in inglese dopo aver inserito il serial number id del tuo navigatore lui ti calcola il codice di attivazione per sbloccare le mappe inoltre questo software scarica da solo e aggiorna il tuo dispositivo con le ultime mappe precaricate online, in tutta semplicità infatti non c'è bisogno di nessuna guida e tutorial perchè l'interfaccia e semplicissima ma ricordati che per i navigatori italiani è disponibile solo la mappa italia, europa centrale, e dell'est almeno per il momento,e ricordatevi di avere a disposizione una linea adsl di casa, software semplicissimo da utilizzare, non ci resta che augurarvi un buon aggiornamento delle mappe.

    Etichette: tomtom aggiornamento. Post più recente Post più vecchio Home page.

    Cioè, una volta scaricate le mappe sul dispositivo, non è necessario avere una connessione a Internet per usare il navigatore. Potrai utilizzare anche la funzione di avviso sugli Autovelox e sui Tutor. Per renderti conto dei prezzi dai un'occhiata al catalogo di Amazon.

    Forse è superfluo dirlo ma, ovviamente, funziona sia con lo schermo orientato in orizzontale che in verticale. L'Applicazione è abbastanza fluida perfino sul mio vecchio Samsung S3 e offre un'esperienza assolutamente positiva, a maggior ragione su Smartphone più recenti. Le funzioni disponibili sono le stesse che si trovano sui suoi "cugini solidi", cioè i dispositivi TomTom veri e l'App è simile anche nell'aspetto:.

    È possibile scaricare tutte le mappe che si desiderano, ovviamente nei limiti della memoria del dispositivo. Tanto per dare un ordine di grandezza, la mappa completa dell'Europa Occidentale occupa circa 5 GB. Ma è possibile scaricare anche le singole nazioni separatamente, in modo da occupare molto meno spazio sulla memoria del nostro Smartphone.

    Per esempio, la mappa dell'Italia occupa circa MB:. In questo modo potrai pianificare i tuoi tour senza diventare matto sul piccolo schermo del cellulare! TomTom GO Mobile è disponibile sia per Android che per iPhone e puoi saperne di più seguendo questo link , dove troverai anche i link per scaricare l'App.

    Opinione di altraSoluzione:. Preferisci acquistare un navigatore TomTom "reale"?

    Come scaricare mappe TomTom

    Basta aprire il terminale e digitare:: sudo apt-get install openjdkjre zenity. Mi raccomando scaricate il file.

    Al posto di tutta una nazione, potete anche scaricare singole zone con JOSM e salvarle in. Ogni volta che vorrete usare lo script: — scaricate nuovamente la mappa che volete da Geofabrik il file pbf.

    OSM viene aggiornato ogni giorno, quindi potenzialmente, se avete tempo e voglia, potreste fabbricare una nuova mappa qualche ora prima ogni volta che dovete andare da qualche parte. Tali file vengono aggiornati con una certa frequenza circa una volta ogni due o tre mesi, ma cambia poco: qualche provincia nel caso accorpino o aboliscano province, qualche costa, qualche nome di paesino.

    I più letti di oggi

    Poi dovete metterli nella cartella Garmux al posto di quelle vecchie. Ovviamente dovete cancellare il vecchio file cities Lo script vi chiederà quanta RAM dedicare ai due passaggi divisione della mappa e trasformazione.

    Poi vi chiede dove avete salvato il file. Alla fine se tutto è andato bene avrete un file gmapsupp. Vedi il capitolo 5 per sapere come dire al Garmin di usare quella mappa invece di quella interna.

    Basta scompattarla in una cartella, trovare il file mapedit. Per Android usiamo OsmAnd , open e libero.

    Aggiornamento mappe TomTom XL

    La versione su Google Play è limitata a 10 download. Per la versione full occorre pagare pochissimo, e ve lo consiglio. Altrimenti ecco come installare gratis e legalmente la versione full di OsmAnd: — Installare F-Droid — Aprire F-Droid, aggiornare la lista di software tutti liberi!

    In OsmAnd trovate tutto il necessario per scaricare tutte le mappe che volete. Sono tratte da OpenStreetmap e aggiornate ogni mese circa. Attenzione perché la versione non full vi permette al massimo 10 download nel paragrafo precedente abbiamo scritto come installare la versione full. Vi basta scaricare la mappa e scompattarla nella cartella dello smartphone in cui Osmand vede le tracce.

    Vi scaricherà un file download. Per esempio download. Otterrete un file. Gli indirizzi sono comunque consultabili e ricercabili globalmente. Se volete una mappa di una nazione intera aggiornata giornalmente, o volete testare una modifica appena effettuata, dovete fabbricare una mappa col vostro PC, e quindi leggere i seguenti paragrafi:. Se non usate Linux potete limitarvi solo allo scaricamento. Scaricate la mappa quindi, copiatela nella cartella di OsmAnd sullo smartphone, e passate al Capitolo 3.

    È una soluzione abbastanza temporanea, credo, perché in futuro OsmAnd passerà a mappe con piccoli aggiornamenti incrementali, e comunque la super-mappa offline prima o poi dovrà essere abbandonata in quanto sappiamo tutti che in Android, sulla SD un file più grosso di 4GB non ci sta.

    Comunque per adesso potete usare il mio script. Per installarlo è molto facile, ecco come fare:. Premi qui per scaricare Osmux 8.

    Se lasciate tutto vuoto vi lascia il default, che è di 64MB per quella minima, e 2GB per quella massima. Se lo scaricate da altre parti, ricordatevi di rinominarlo in modo che abbia estensione. È inoltre possibile creare dei tracciati, dei percorsi, in modo che alcuni modelli di Garmin non tutti: il mio no, per esempio… e OsmAnd possano vederli e seguirli.

    Si possono poi aggiungere gli autovelox e i vari punti di interesse punti pericolosi, dossi, eccetera con segnalazione acustica. Vediamo come.

    Scarica anche:FINCH SCARICA

    Ma potete scaricare anche tutti gli altri, sono interessanti e utili. Per OsmAnd non importa alcun file aggiuntivo perché i velox sono già su Openstreetmap. Se uno non è segnalato, aggiungetelo voi vedi capitolo 4.

    Basta andare nelle opzioni di navigazione e dirgli di visualizzare gli autovelox e pure di avvertirvi. Ci sono due software con cui mi trovo bene: gpsprune e Viking. Sono multipiattaforma. Le istruzioni che qui vi do sono per Linux ma non dovrebbero essere diversissime per Windows. GPSprune non è molto bello da vedere, ma è molto funzionale per alcune cose specifiche. Viking invece fa di tutto ed è graficamente molto curato, ma è più complesso.

    Con questi due software potete anche creare o modificare i tracciati, come gite o percorsi da seguire. Su Osmand basta salvare i tracciati.

    I Garmin che io sappia non hanno la funzione di seguire i tracciati gpx. Lo trovate nel software Center di Ubuntu ma è una versione obsoleta. Questo software inoltre importa senza problemi i file kmz di Google Earth, e li esporta in gpx.

    Per installarlo su Ubuntu: sudo apt-get install viking. La versione nuova, stabile, è presente solo come codice sorgente, e non si riesce a compilare perché chiede librerie che sono incoerenti con La cosa migliore è installare Wine oppure Playonlinux se volete mettere ogni programma per Windows in un ambiente separato e usare la versione per Windows, che è stabilissima e funziona perfettamente con wine. Quindi: sudo apt-get install wine Oppure: sudo apt-get install playonlinux.

    Andate quindi sul sito di Viking e scaricate Viking per Windows.


    Articoli simili: