Annea

Annea

SCARICA DA FILEFACTORY

Posted on Author Kajilkree Posted in Musica


    Si tratta di un software, completamente sicuro e gratuito da scaricare, che vi consente di creare link premium per scaricare da FileFactory. sito annea.info - Servizio di hosting di files senza limiti di upload e spazio limitato a MB. Una volta caricato il file, si ottiene il link relativo per il download​. Ciò non toglie però che ci siano altri siti altrettando validi per poter caricare e scaricare i nostri file in maniera altrettanto veloce. Il problema si. Scarica l'ultima versione di Mipony per Windows. di creare code di download per siti web come Rapidshare, Mega, Hotfiles, Gigasize, Filefactory e molti altri.

    Nome: da filefactory
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
    Licenza:Gratis!
    Dimensione del file: 46.16 Megabytes

    Il servizio Rapidshare , ha rivoluzionato le abitudini del popolo del file sharing, che ora non ha più la necessità di un programma come eMule o BitTorrent per scaricare ogni genere di contenuto, basta un browser web qualsiasi per avere accesso a un mondo di musica, video, giochi, programmi e chi più ne ha più ne metta.

    In passato abbiamo già visto alcuni Download Manager come JDownloader o Rapidshare Download Accelerator , e ora voglio presentarvi un altro strumento molto utile e funzionale per il download dei file dai più famosi servizi di condivisione.

    MDownloader è una piccola applicazione gratuita, in grado di occuparsi del download di tutti i file inseriti nella coda. I servizi supportati sono molti, tra cui: Bitroad. Inoltre se per caso il download dovrebbe interrompersi, il programma è in grado anche di riavviarlo partendo da dove era rimasto. MDownloader comprende anche un altra utile funzione, che ci permette di inserire il link di una pagina web, e prelevare automaticamente tutti i collegamenti ai file caricati sui servizi supportati.

    Questo è molto utile soprattutto se per trovare i file usiamo un motore di ricerca dedicato, evitandoci di inserire tutti i link uno per uno.

    Gli ulteriori bottoni e voci sulla barra degli strumenti ti permettono di mettere in pausa lo scaricamento, di riprenderlo, di accedere alle impostazioni del programma ecc.

    Facendo invece clic destro sui nomi dei file, puoi accedere ad ulteriori impostazioni sempre relative alla gestione degli stessi e allo scaricamento.

    È disponibile sia per Windows che per macOS.

    Per potertene servire, provvedi in primo luogo a collegarti al sito Internet del programma e a fare clic sul bottone Free Download, che trovi in cima, in modo tale da avviare il download del software. A scaricamento ultimato, se stai usando Windows, apri il file. Richiama poi il programma facendo clic sul relativo collegamento che è stato aggiunto al menu Start.

    Se invece quello che stai usando è un Mac, apri il pacchetto. Scegli, dunque, la cartella in cui effettuare il download del file, indica il nome che desideri assegnargli e se vuoi pianificare o meno il download, dopodiché pigia sul bottone Download.

    I pulsanti in alto ti consentono di mettere in pausa lo scaricamento oppure di riprenderlo, di cestinare specifici file oppure di aprire la cartella di output. Il bottone con le tre linee in orizzontale che sta sulla destra ti permette, invece, di accedere alle impostazioni di Free Download Manager. Internet Download Manager Windows Internet Download Manager è uno dei migliori programmi per download di tipo commerciale che supporta tutti i browser più popolari: Internet Explorer, Firefox, Chrome, ecc.

    Il programma è a pagamento ma è disponibile in una versione di prova gratuita quella che ho usato io per redigere questo passo che permette di testarne le funzionalità per un periodo di 30 giorni.

    È solo per sistemi operativi Windows.

    JDownlaoder (Windows/macOS/Linux)

    Per effettuarne il download della versione di prova del programma sul tuo PC, collegati al sito Web di Internet Download Manager e clicca sul bottone Try Internet Download Manager for free.

    Un'altra sezione molto importante del pannello di configurazione di JDownloader è quella denominata Gestione account, in cui, per l'appunto, è possibile gestire i propri account per i servizi di hosting: se tu hai un abbonamento a un servizio di hosting o a un servizio di debrid quelli che consentono di avere un account premium valido per più servizi di hosting , seleziona la voce Gestione account dalla barra laterale di sinistra di JDownloader, pigia sul pulsante Aggiungi e compila il modulo che ti viene proposto con i dati dei tuoi account.

    Per inserire le credenziali di siti Internet "semplici" e server FTP, invece, utilizza la sezione Autenticazione base delle impostazioni di JDownloader. Da sottolineare come questa funzione sia valida solo per le connessioni con IP dinamico e solo per determinati modelli di router: per testare la compatibilità della tua connessione con la funzione di riconnessione offerta da JDownloader, clicca sul pulsante Procedura guidata riconnessione.

    In questo modo partirà un wizard che ti guiderà nell'attivazione della riconnessione automatica.

    Una funzione molto utile di JDownloader è quella che permette di estrarre automaticamente gli archivi compressi zip, rar, 7z ecc. Per regolare le impostazioni relative all'estrazione automatica degli archivi, seleziona la voce Estrazione archivio dalla barra laterale di sinistra e assicurati che ci sia il segno di spunta accanto all'opzione Estrai archivi dopo download.

    Dopodiché spostati sul menu a tendina Elimina l'archivio dopo l'estrazione e scegli se non cancellare alcun file dopo l'estrazione degli archivi in modo da mantenere intatti tutti i file originali , se spostare i file nel cestino quindi cancellare spostare gli archivi originali nel Cestino al termine dell'estrazione o se eliminare i file in maniera permanente quindi cancellare definitivamente gli archivi originali al termine dell'estrazione.

    Io ti consiglio la seconda opzione. Per concludere, nel campo Elenco password che si trova in basso, puoi scrivere una serie di password ricorrenti e JDownloader proverà ad aprire automaticamente gli archivi scaricati usando queste ultime.

    Come usare JDownloader

    In Fumetto di notifica puoi impostare le notifiche che il programma deve inviarti; in my. Un capitolo a parte lo merita la sezione Impostazioni avanzate, nella quale, come facilmente intuibile, ci sono delle impostazioni di natura tecnica che permettono di modificare in maniera profonda il funzionamento di JDownloader e, pertanto, non andrebbero toccate, se non da utenti veramente esperti che sanno dove mettere le mani.

    Sotto la sezione "Impostazioni avanzate" c'è l'icona Antistandby che, se spuntata, evita al computer di andare in standby mentre sono in corso dei download con JDownloader. Per quanto riguarda gli aggiornamenti, JDownloader controlla automaticamente la disponibilità di update e provvede ad aggiornare in maniera automatica i plugin per il download dei file dai servizi di hosting. Se vuoi "forzare" la ricerca di nuovi aggiornamenti, cliccando sull'icon del mappamondo collocata in alto a destra nella finestra principale del programma.

    Scaricare da server multipli con JDownloader

    Se sono disponibili nuovi update, accetta la loro installazione e il riavvio di JDownloader. In alternativa il software ti dirà che stai già usando la sua versione più recente e quindi puoi continuare a scaricare tranquillamente i tuoi file. Come scaricare file con JDownloader Adesso dovresti essere davvero pronto a scaricare file da Internet con JDownloader.

    Google Book Downloader Una volta installato il tutto, lo script GreaseMonkey farà apparire un link in alto a destra della pagina web di un libro, con scirtto "Download This Book", lo si preme e si vedranno e varie pagine come fossero link. Aprendo i link delle singole pagine del libro, esse si vedranno come dei Jpeg che potranno essere salvati, uno ad uno, sul pc.

    Se il libro avesse una anteprima di tante pagine, conviene usare il plugin FlashGot, selezionare tutte le pagine da scaricare con il mouse, premere il tasto destro e scegliere "Scarica la selezione con FlashGot" tra le opzioni di Flashgot, scegliere "incorporato nel browser".

    Aprendo la cartella, si troveranno dei file che nessun programma riesce ad aprire di default, io consiglio il programma IrfanView e usarlo per aprire queste immagini che saranno rinominate con l'aggiunta della estensione. Questa estensione porta sul browser tutta la comodità di un download manager avanzato permettendo la gestione dei download multipli e delle code.

    Lo script avvia automaticamente tutte le azioni necessarie sulla pagina non appena il browser viene aperto, e si occupa anche di gestire le sessioni scadute, come per chi ha un account premium, riuscendo a gestire senza problemi anche 20 e più schede di file aperti.


    Articoli simili: