Annea

Annea

SCARICARE LIBRETTO PEDIATRICO DA


    Contents
  1. Medici - Libretto sanitario pediatrico - Registro - 32 pagine
  2. Porta libretto sanitario
  3. Libretto sanitario pediatrico scaricabile e stampabile
  4. Sezioni dell'Ospedale

E' disponibile e scaricabile dal sito aziendale il libretto sanitario Il documento può essere scaricato e stampato in modalità fronte retro. libretto,bilanci,salute. Puoi scaricare da QUI il libretto per i bilanci di salute. ogni qualvolta vi recherete dal Pediatra, al Distretto Sanitario per le vaccinazioni, . CAGLIARI, 11 SETTMBRE - Da oggi è disponibile e scaricabile dal sito aziendale il Il libretto sanitario pediatrico costituisce così la storia e contiene tutte le Il documento può essere scaricato e stampato in modalità fronte retro. Nelle ore non coperte dal pediatra di famiglia, cioè durante la noe (dalle ore 20 alle •Aggiornamento del libretto sanitario individuale e della scheda sanitaria.

Nome: libretto pediatrico da
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
Licenza:Gratis!
Dimensione del file: 41.85 MB

Pertanto, sarà necessario compilare accuratamente le sezioni di propria competenza. Per i genitori: Il libretto deve essere conservato con cura dai genitori o da chi ne fa le veci, e portato a tutte le visite e a tutte le sedute vaccinali in modo tale che il medico possa conoscere la storia clinica del bambino e trascrivere le notizie sanitarie.

Questo libretto pediatrico è uno strumento di raccolta dei dati più importanti sulla salute del bambino dalla nascita ai 16 anni e rappresenta un importante mezzo di comunicazione tra la famiglia e gli operatori sanitari. La stesura del Libretto Pediatrico è stata condotta da : Dott.

I vantaggi dell allattamento con il latte materno sono molteplici sia a breve che a lungo termine; in particolare è ben documentata la riduzione del rischio di infezioni e di allergie.

Data di nascita Luogo di nascita. ASL di residenza Codice Fiscale Esenzione Ticket S No Nomi e indirizzi del pediatra curante e di altri operatori sanitari di riferimento per il bambino e la famiglia Allergiche specificare Disturbi della vista Convulsioni specificare Diabete. Al tempo stesso il Libretto rappresenta un documento di salute, cio una raccolta di informazioni utili sullo stato di salute e sulle malattie del tuo bambino.

Tali informazioni permetteranno a qualsiasi operatore sanitario che visiti il bambino di avere una conoscenza esauriente della sua crescita e del suo stato di salute. Ti viene perci richiesto di conservare il libretto e di mostrarlo ad ogni occasione di contatto con i professionisti del servizio sanitario pediatra di base, operatori del centro vaccinale, del consultorio familiare, dellospedale. LAssessore alla Sanit della Regione Campania. Il nuovo libretto accompagner ogni bambino dalla nascita fino al quattordicesimo anno di vita.

Costituisce pertanto un documento sanitario importante, che raccoglie notizie utili per seguire lo stato di salute e la crescita di un bambino. Il Libretto distribuito nei luoghi di parto della Regione Campania e contiene anche la Scheda di Dimissione Neonatologica e la registrazione delle vaccinazioni effettuate. I ricoveri ospedalieri, le osservazioni in Pronto Soccorso, le visite specialistiche e quelle per malattie intercorrenti effettuate sia allo studio del Medico che al domicilio del paziente verranno registrate nelle apposite sezioni del Libretto.

Il Libretto viene presentato in una nuova versione grafica, dalla quale scompare la triplice copia di ciascun Bilancio di Salute. I nuovi Bilanci saranno residenti nel computer del pediatra di famiglia, che potr stamparli per gli adempimenti contrattuali e che dovr inviarli per via informatica allUnit Operativa Materno-Infantile del Distretto di appartenenza.

La compilazione e lutilizzazione accurata del Libretto Pediatrico Regionale saranno preziose per migliorare la qualit dellassistenza che vogliamo fornire ai nostri bambini. Dovrebbe fare la prima visita al neonato preferibilmente entro 2 settimane dalla nascita. Il pediatra che avete scelto per vostro figlio fa parte del Servizio Sanitario Nazionale.

Attraverso visite periodiche di controllo bilanci di salute, screening, visite mediche, prescrizioni di terapie e, se necessario, consulti con specialisti, prescrizioni di esami di laboratorio si adoperer per mantenere in buona salute vostro figlio sino al compimento dei 14 anni sino a 16 anni per i bambini con bisogni speciali.

Questo obiettivo sar raggiunto tanto pi facilmente, quanto pi si instaurer un rapporto di conoscenza e di fiducia reciproca tra voi e il vostro pediatra.

Medici - Libretto sanitario pediatrico - Registro - 32 pagine

Lo studio del pediatra una struttura privata, aperto almeno per cinque giorni a settimana, di cui almeno due giorni di mattina e due di pomeriggio, chiuso nei giorni festivi. Il sabato mattina ed il pomeriggio dei giorni prefestivi il pediatra pu non svolgere lattivit ambulatoriale; in ogni caso reperibile fino alle ore Le visite ambulatoriali vengono di norma effettuate per appuntamento, salvo eventuali emergenze per le quali consigliabile comunque contattare il pediatra prima di portare il bambino presso lo studio.

Il pediatra presta assistenza a centinaia di bambini come vostro figlio; ha perci la necessit di organizzare il suo lavoro in maniera da poter soddisfare tutte le richieste anche in momenti critici ad esempio epidemie influenzali, quando deve rispondere a molte telefonate ed effettuare molte visite : per questo mo7.

Lassistenza sanitaria garantita tutto lanno: in caso di assenza del vostro pediatra, sar un suo sostituto a prendersi cura di vostro figlio. Durante la notte dalle ore Il vostro pediatra effettua, quando lo ritiene necessario per il bambino, anche visite domiciliari, senza spesa aggiuntiva da parte dei genitori.

Le visite domiciliari concordate entro le ore 10 del mattino verranno effettuate in giornata. Le altre verranno eseguite entro le ore 12 del giorno successivo. Il sabato ed i giorni prefestivi il pediatra effettuer le visite domiciliari concordate entro le ore La visita domiciliare comunque un modo occasionale di consultare il medico; la sua necessit va valutata dal pediatra caso per caso.

Un bambino con la febbre, ad esempio, non corre alcun rischio ad essere trasportato e per lui potrebbe essere vantaggiosa una visita accurata nello studio del pediatra. Il pediatra di famiglia un medico specializzato nella cura dei bambini e prescriver a vostro figlio i farmaci, gli esami di laboratorio e le visite specialistiche che riterr necessari per la tutela della sua salute; il suo contratto con il Sistema Sanitario Nazionale prevede che sia lui a decidere autonomamente le iniziative diagnostiche e terapeutiche necessarie, nelle varie situazioni che potranno presentarsi.

Porta libretto sanitario

Ogni medico si assume personalmente la responsabilit delle sue prescrizioni: pertanto il vostro pediatra non obbligato a trascrivere sul ricettario regionale prescrizioni di altri medici. Il pediatra effettua gratuitamente per i bambini suoi assistiti: Visite ambulatoriali e domiciliari Bilanci di salute Prescrizioni di esami strumentali e di laboratorio Prescrizioni di visite specialistiche e cure termali Certificati di malattia del bambino per chiedere lastensione dal lavoro del genitore Certificati di idoneit allattivit sportiva nellambito scolastico a seguito di richiesta scritta della scuola Certificati obbligatori per legge, per la riammissione a scuola ed al nido Le prestazioni aggiuntive Il pediatra di famiglia, inoltre, conserver ad aggiorner periodicamente una scheda sanitaria per ciascuno dei suoi assistititi.

Diverse figure professionali pediatri, neuropsichiatri infantili, ginecologi, psicologi, infermieri, assistenti sociali, ecc. Gli operatori territoriali sono impegnati in diverse attivit di prevenzione ad esempio: vaccinazioni, corsi di preparazione alla nascita, sostegno allallattamento al seno, educazione alla salute, ecc. Inoltre, famiglie e bambini con particolari problemi disabilit, malattie croniche, problemi di inserimento scolastico, ecc.

Lospedale il luogo dove un bambino viene ricoverato quando impossibile o troppo complicato curare a casa la sua malattia. Il ricovero viene in genere concordato ed organizzato con il pediatra di famiglia. Laccesso in Pronto Soccorso deve avvenire per motivi eccezionali oggi purtroppo sono portati in Pronto Soccorso anche bambini con problemi banali ; prima di decidere di rivolgersi al Pronto Soccorso, sempre consigliabile parlare con il proprio pediatra di base. In ogni caso, segnali di pericolo, che necessitano di un rapido contatto con un medico il proprio pediatra o un operatore dellospedale sono i seguenti: qualsiasi tipo di convulsione o di perdita di coscienza, con o senza febbre un improvviso rifiuto ad alimentarsi, specialmente in un lattante la difficolt a respirare, la fame daria, la respirazione rapida ed affannosa, specialmente se accompagnata da un colorito bluastro delle labbra una sonnolenza eccessiva ed insolita e la difficolt a risvegliarsi un vomito ripetuto.

I 10 Passi per il successo dellallattamento al seno Ogni luogo di nascita e di assistenza al neonato deve: 1. Come alimentare il proprio bimbo nel primo anno di vita? Il latte materno lalimento ideale per il vostro bambino perch un alimento completo, facilmente assorbito e digerito e aiuta il bambino a difendersi da molte malattie.

Allinizio lallattamento al seno richiede un po di pazienza, per questo ogni madre deve essere sostenuta dal proprio partner, dagli operatori del punto nascita, dal pediatra di famiglia e dagli operatori del consultorio familiare. Dopo lo svezzamento, il latte materno continua ad essere il tipo di latte preferibile e pu essere continuato Lallattamento al seno determina benefici anche per la madre perch: aiuta a recuperare pi rapidamente il peso forma le donne che allattano hanno minore rischio di sviluppare osteoporosi e cancro al seno.

Lallattamento artificiale: nelle rare condizioni in cui non possibile lallattamento al seno, deve essere utilizzato latte formulato in polvere o liquido per tutto il primo anno di vita.

Lo svezzamento: svezzare significa introdurre alimenti solidi, diversi dal latte. Come proseguire dopo lanno di et? Il bambino pu seguire una alimentazione simile a quella degli adulti, purch corretta: ricordate quindi che importante variare gli alimenti, proporre regolarmente cereali pastina e pasta, riso e farro integrali , legumi, verdure cotte e crude, pesce, carne, frutta fresca che la merenda ideale.

Non superare il mezzo litro di latte al giorno e non eccedere con i formaggi. Limitare il sale e lo zucchero. Evitare cibi fritti, insaccati, patatine, merendine, dolciumi, bevande gasate, alcolici, caff. Come far dormire il proprio bimbo? La posizione corretta e sicura a pancia in su supina fin dai primi giorni di vita. Lambiente dove il bambino dorme non deve essere troppo caldo e va evitato anche leccesso di vestiti e di coperte.

Come trasportare i lattanti e i bambini in automobile? Comprare un seggiolino omologato per il trasporto in auto, fin dai primi giorni di vita, un investimento importante per la salute dei vostri figli. Lutilizzazione corretta e costante anche per brevi spostamenti di seggiolini per bambini omologati hanno la sigla E che indica la conformit a standard europei garantisce una notevole riduzione di conseguenze gravi in caso di incidenti.

Libretto sanitario pediatrico scaricabile e stampabile

I seggiolini devono essere della giusta dimensione rispetto al peso del bambino e devono essere fissati correttamente ai sedili dellautomobile. I bimbi pi piccoli fino a 9 Kg vanno trasportati con i seggiolini gruppo 0 posti sul sedile anteriore in direzione contraria a quella di marcia solo se possibile disattivare lairbag o, in caso contrario, sul sedile posteriore, sempre in direzione contraria alla marcia.

Per i neonati possono essere utilizzate anche navicelle, culle protette con cinghie proprie, da montare sul sedile posteriore e fissare con le cinture di sicurezza dellauto.

Nelle et successive i seggiolini omologati gruppo 1, Kg; gruppo 2, Kg; gruppo 3, Kg vanno collocati sul sedile posteriore nel senso di marcia. I dispositivi di gruppo 2 preferibile siano dotati nella parte anteriore di uno scudo su cui possa impattare senza pericoli, in caso di incidente, la testa del bambino. I dispositivi di gruppo 3 sono in genere costituiti da cuscini sagomati che sollevano il bambino fino ad unaltezza tale da consentirgli luso delle cinture di sicurezza per adulti.

In questo caso, potrebbero anche essere utili dei dispositivi che obbligano il tratto diagonale della cintura a seguire un percorso pi basso, evitando che si appoggi pericolosamente sul collo.

Tali dispositivi devono tuttavia recare un marchio di omologazione o quanto meno di un laboratorio di certificazione. Dallet di anni, i bambini devono viaggiare sui sedili posteriori dellauto, utilizzando le cinture di sicurezza. Precauzioni di montaggio Occorre innanzi tutto controllare che il seggiolino sia adattabile al sedile dellauto.

In fase di montaggio necessario seguire attentamente le istruzioni fornite dal produttore. Verificare, inoltre, che non vi sia gioco tra seggiolino e sedile e tendere le cinghie in modo che siano ben aderenti al corpo del bambino.

Il tratto diagonale della cintura non deve mai passare sotto il braccio o dietro la schiena, ma sempre sopra la spalla. Ricordate che il posto pi sicuro sul quale far viaggiare un bambino, con lapposito sistema di ritenuta, sul sedile posteriore: utilizzate il pi possibile questa collocazione.

Come prevenire gli incidenti pi frequenti? Ai bambini e agli adolescenti piace esplorare, ma tentiamo di limitare i pericoli presenti in ogni esperienza: 1. Quando utilizzare i farmaci? Utilizzare farmaci solo su prescrizione del vostro pediatra, anche quelli che si possono acquistare senza ricetta da banco : un uso improprio potrebbe esporre il vostro bambino a rischi ed effetti collaterali.

Come prevenire la carie dentaria? Il ciucciotto va utilizzato il meno possibile e non va addolcito con zucchero o miele. Laccurata e costante pulizia dei denti il principale mezzo per prevenire la carie. Tra i anni di vita insegnate al vostro bambino ad utilizzare lo spazzolino. Tenere i bambini lontano dal fumo Non fumare la scelta migliore, ma i genitori che fumano non devono esporre anche i bambini al fumo. Fumare in una stanza diversa da quella dove in genere si trova il bambino non basta: bisogna fumare fuori casa!

Leggere ai bambini storie ad alta voce Leggere e raccontare storie ai propri figli, fin dal primo anno di vita, un metodo per rafforzare la relazione affettiva; inoltre la lettura ad alta voce di libri per bambini molto piccoli favorisce lo sviluppo del linguaggio, rassicura e conforta, crea labitudine allascolto, favorisce lamore e la curiosit per i libri, accresce il desiderio di imparare a leggere e dunque favorisce il successo a scuola.

Le vaccinazioni sono importanti? Le vaccinazioni rappresentano la misura pi efficace per prevenire molte malattie infettive. Linizio delle vaccinazioni previsto a partire dal compimento del 60 giorno di vita, secondo il calendario di seguito riportato.

La terza e la quarta dose vengono somministrate in concomitanza con le altre vaccinazioni.

Sezioni dell'Ospedale

Occasioni opportune per le azioni di recupero dei soggetti non vaccinati precedentemente. Schedula vaccinale per i nuovi nati appartenenti ai gruppi a rischio individuati nel Piano regionale; tra 12 e 24 mesi si somministrano 2 dosi, tra 24 e 59 mesi ununica dose. Secondo le modalit indicate nel Piano.

Il pediatra di famiglia e gli operatori dei Centri Vaccinali potranno fornirvi ulteriori informazioni. I bilanci di salute Sono visite periodiche che il pediatra di famiglia fa al bambino per seguirne laccrescimento fisico e lo sviluppo psicomotorio e relazionale e per discutere con i genitori di quello che serve fare per promuovere un buono stato di salute. I bilanci di salute vanno effettuati alle seguenti et: Epoca del bilancio. Cognome e nome del neonato F Data nascita Ora nascita Et gestazionale settimane Lunghezza cm Circonferenza cranica cm Apgar: Dimissione in data Emogruppo del neonato Coombs diretto Vi sono patologie di rilievo allesame obiettivo: No S specificare Se s, specificare Indagini di laboratorio, esami colturali, consulenze, diagnostica per immagini, farmaci Profilassi oculare con Vitamina K mg Immunoglobuline anti epatite B praticate il Il neonato stato attaccato al seno dopo Data della dimissione Peso alla dimissione Prescritta una formula: No S Nome e quantit della formula prescritta Ci si rivolge al Terapista Manuale Osteopatico anche per aiutare il bambino a liberarsi dalle coliche gassose, colpevoli di numerose notti insonni e aiuta il transito intestinale del bambino in caso di stipsi.

La Dott. Nello stesso anno ha frequentato il corso Bobath - per la rieducazione neuromotoria. Equilibaby di Federica Cevenini. IVA: Anche nel caso di fastidi fisiologici nel neonato, come reflusso, coliche e stipsi, è utile per dare sollievo al bebè ed attenuare i sintomi.

La terapia manuale lavora sul terreno su cui si sviluppano le problematiche del rinofaringe e dell'orecchio, favorendo l'apertura e il drenaggio dei seni in cui tende ad accumularsi il muco. Proprio per questo motivo, su idea della Dott. In particolare, quando siamo di fronte a situazioni di questo tipo:. Bambino grosso rischio di atteggiamenti viziati già in utero.

Espulsione di fronte, di bregma, trasversale plagiocefalia, torcicollo, etc. Bambino podalico problemi del bacino. Uso di strumenti forcipe, ventosa. Lunga durata del parto eccessive sollecitazioni. Futura scoliosi. Drenaggio inefficace dei seni dalla parte dello schiacciamento.

Bambini con rinofaringiti continue e persistenti, otiti ricorrenti. Il trattamento manuale avviene attraverso:. Mobilizzazioni dolci e progressive nel senso correttore appena il bambino ha un buon tono muscolare cervicale.

Stiramenti progressivi dei muscoli responsabili in particolare lo SCOM, il trapezio superiore e i muscoli che si inseriscono sul temporale.

Stiramenti delle fasce del collo, fascia superficiale e fascia media. Posizionare il bambino in posizione di correzione. Stimolazioni attive insegnate ai genitori.

Molte mamme si rivolgono a ogni tipo di professionista della salute nel disperato tentativo di far dormire il loro neonato per tutta la notte. Si tratta di un comportamento fisiologico, che ci portiamo dietro dal periodo preistorico, quando il contatto con la madre significava sopravvivenza e il buio nascondeva il pericolo. Si tratta di un istinto ancestrale ben radicato nel neonato. Il contatto con la mamma anche durante la notte permette alla donna un riposo meno disturbato e al bambino dà un senso di sicurezza che gli consentirà al momento opportuno di manifestare la propria autonomia.

Questa soluzione risolve molti dei cosiddetti problemi notturni del neonato, che problemi in realtà non sono. In alcuni casi invece il neonato si sveglia perché ha dei disturbi, è agitato, piange, gira la testa da un lato, fa smorfie di dolore. La Terapia Manuale lavora attraverso il drenaggio dei liquidi sia nelle strutture interessate che a distanza. Durante la gravidanza, è frequente che compaiano disturbi funzionali di tipo:.

Tutte queste disfunzioni possono essere trattate e migliorate da sessioni regolari di terapia manuale durante la gravidanza. Il trattamento in gravidanza permette:. Il parto coinvolge diversi muscoli della zona addominale, bacino e pavimento pelvico che, se adeguatamente preparati favoriscono un parto naturale e meno doloroso, nonché evitare lombalgie e dolori muscolo-scheletrici alla mamma. Durante la gravidanza è importante una ginnastica costante per predisporre il corpo alle modificazioni che essa comporta e renderlo pronto a tornare alla sua struttura precedente, evitando scompensi posturali sia durante che dopo la gravidanza.

Una costante ed attenta attività rafforza i muscoli e migliora la elasticità delle articolazioni, facilitando le fasi che porteranno la gestante verso il parto e predisponendo il suo fisico a riacquistare la linea iniziale.


Articoli simili: