Annea

Annea

SCARICA MAPPA OFFLINE GOOGLE MAPS


    Nota: il download di mappe offline non è disponibile in alcune aree geografiche a causa di Sul tuo telefono o tablet Android, apri l'app Google Maps Maps. Scarica. Utilizzare le mappe offline. Dopo avere scaricato una mappa, utilizza l'​app Google Maps come faresti normalmente. Se la connessione a Internet è. Google Maps permette di scaricare le mappe anche offline e di utilizzarle se non funziona Internet. Ma fate attenzione alla memoria disponibile sullo. Per scaricare le mappe offline su Android, apri l'app di Maps ed effettua uno swipe dal bordo sinistro dello schermo fino al centro per aprire la barra dei menu​.

    Nome: mappa offline google maps
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
    Licenza:Gratis!
    Dimensione del file: 26.50 Megabytes

    Questa funzione, molto comoda e in grado di far risparmiare soldi visto che una volta scaricate le mappe non vi costeranno in dati , è disponibile da tempo, ma nel corso degli anni è stata costantemente migliorata ed integrata. Se prima, per esempio, era sepolta in un intrico di preferenze e di arcani comandi, ora è disponibile al primo tocco; in più è ricca di funzioni, ad esempio consente di tenere aggiornante le mappe in maniera costante. Come fare a scaricare una mappa che ci interessa, anche se intuitivo, potrebbe richiedere qualche passaggio e spiegazione.

    Ecco qui come fare a scaricare le Google Maps usando un iPhone o un iPad, quali sono i limiti e quali i vantaggi e come usare queste mappe. Potete accedere alle mappe toccando il tasto delle preferenze le tre righette in alto a sinistra e poi selezionando mappe off line, vedere la lista delle mappe disponibili.

    Google Maps proverà a farlo 15 giorni dopo il primo download. Toccate il tasto delle preferenze le tre righette in alto a sinistra Toccate la mappa off line che vi interessa aggiornare Toccate il tasto aggiorna Limiti delle mappe off line Le mappe off line hanno dei limiti.

    Mappe offline anche con Waze: ecco come si fa

    Per procedere in tal senso basta accedere al menu principale di Google Maps toccando l'elemento posto in alto a sinistra nella schermata dell'app quindi scegliere Mappe offline. Scegliendo Seleziona la tua mappa è possibile aumentare o diminuire il livello di ingrandimento per selezionare l'area geografica la cui mappa deve essere memorizzata in locale, sul dispositivo in uso.

    In questo modo le mappe di Google Maps verranno scaricate offline e utilizzate ogniqualvolta la connessione dati dovesse venire meno. L'applicazione di Google indica quanto spazio occuperanno le mappe sul dispositivo mobile.

    Toccando i tre puntini verticali a destra di ciascuna mappa scaricata è possibile assegnare un nome alla mappa Rinomina , eliminarla recuperando spazio in memoria o verificare l'area cui essa si riferisce Visualizza. Per impostazione predefinita, inoltre, Google Maps aggiorna le mappe offline solo quando il dispositivo risultasse connesso a una rete WiFi. Il funzionamento è davvero essenziale: cercate la destinazione che vi interessa, scaricate la mappa offline basta avere lo spazio sufficiente sul vostro device e… basta!

    Tom Tom Go offre una copertura per paesi del mondo: dunque, è molto molto probabile che la destinazione dei vostri sogni sia già nella loro lista. In piedi o in auto, è davvero difficile non riuscire a ritrovarsi!

    Le mappe vengono scaricate in remoto sul dispositivo, ma con la connessione avrete anche informazioni sul traffico in tempo reale: utilissimo se vi muovete in macchina. La app in versione base è gratuita, e offre vari acquisti in-app.

    Intanto, una settimana potrebbe bastarvi, se la vostra è una vacanza breve… Da provare, insomma! Navit Navit è un sistema di navigazione open source, gratuito, installabile su vari dispositivi android e non ma non su iPhone e iPad! La particolarità è che funziona completamente offline, senza una connessione internet, e che le mappe sono generate dinamicamente in tempo reale.

    Da smanettoni? Map Snapshot Map Snapshot non è una app di mappe offline in senso stretto, ma fa qualcosa di altrettanto utile per i viaggiatori.

    Avete mai provato a salvare come immagine jpeg una mappa da Google per poterla poi stampare, o visualizzare sullo schermo di un computer o di un tablet? Potete accedere alle mappe toccando il tasto delle preferenze le tre righette in alto a sinistra e poi selezionando mappe off line, vedere la lista delle mappe disponibili.

    Potrebbe piacerti:SCARICA STATE OF DECAY

    Google Maps proverà a farlo 15 giorni dopo il primo download. Toccate il tasto delle preferenze le tre righette in alto a sinistra Toccate la mappa off line che vi interessa aggiornare Toccate il tasto aggiorna Limiti delle mappe off line Le mappe off line hanno dei limiti.


    Articoli simili: