Annea

Annea

SCARICA CON UTORRENT IN MODO ANONIMO

Posted on Author Tobei Posted in Autisti


    Come scaricare da BitTorrent in forma anonima Se stai usando uTorrent su Windows, avvia il software richiamandolo dal i campi visualizzati con i dati richiesti (tipologia di connessione, proxy, porta ed eventuali dati di login). Se poi vuoi fare in modo da crittografare il protocollo. Se sei nuovo nel mondo dei torrent e della condivisione di file P2P, questo articolo Tuttavia, una VPN renderà anonima tutta la tua attività online, quindi non può Con BitTorrent, i peer sono collegati tramite i loro indirizzi IP, nel senso che. Non vogliamo che tu abbia problemi inutili quando scopri il mondo del torrenting. Ecco perché dovresti sempre scegliere con cura i torrent che usi e la posizione. Ci si connette tramite VPN con i server di ItsHidden assumendo quindi un indirizzo IP diverso dal nostro. La connessione tra noi e ItsHidden è.

    Nome: con utorrent in modo anonimo
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
    Licenza:Gratis!
    Dimensione del file: 20.80 MB

    Dare ascolto a un sacco di richieste di visitatori, stiamo puntando verso i cinque migliori modi per nascondere la propria identità durante il download di torrenti, in basso. Dal momento che un certo numero di utenti tra la piattaforma BitTorrent sono alla ricerca di modi come scaricare i torrent in forma anonima, servizi per la privacy che forniscono tali servizi, sono stati in aumento negli ultimi tempi. Quello che segue è un elenco dei servizi per la privacy più utilizzati che consentono agli utenti di BitTorrent di modificare o mascherare i loro indirizzi IP facilmente.

    I servizi per la privacy che abbiamo elencato e raccomandati di seguito, variano da quelli economici a costare un penny grazioso per un servizio prezioso. La linea di fondo è che i servizi per la privacy a pagamento sono più efficaci e anche più veloce rispetto alle alternative più economiche o gratuiti per coloro che stanno cercando di trovare i mezzi di come scaricare i torrent anonimo.

    Sceglietene uno che dipende dalle vostre particolari esigenze e necessità. VPN fornisce servizi per la privacy, che sono tra i migliori per gli utenti della piattaforma di BitTorrent.

    Per nascondere completamente il tuo traffico internet da occhi indiscreti dovrai utilizzare un servizio VPN "Virtual Private Network". Normalmente questo tipo di servizio viene fornito tramite un abbonamento a pagamento, ma come risultato il tuo traffico internet sarà completamente invisibile a chiunque.

    Anche il tuo ISP non sarà più in grado di monitorare il tuo traffico dati, e di conseguenza non potrà prendere nessun tipo di provvedimento contro di te. Gli enti di controllo non saranno più in grado di scoprire il tuo indirizzo IP pubblico e quindi non potranno monitorare le tue attività né prendere provvedimenti legali contro la tua persona.

    Il primo ovviamente è che non è gratuito, quindi occorre valutare bene il rapporto fra prezzo e benefici acquisiti. La velocità della connessione internet diminuisce, dato che il traffico deve prima essere diretto verso il server VPN che poi lo instraderà verso il computer.

    Nel caso in cui molto probabilmente dovrai connetterti a dei server VPN dislocati fisicamente in un altro Paese, la velocità della connessione internet potrebbe diminuire sensibilmente.

    Anomos (Windows/Linux)

    Infine, alcuni servizi VPN potrebbero tenere traccia delle tue attività qualora le istituzioni di controllo lo richiedano per fini legali. Per riuscirci, devi affidarti ad un server proxy e devi mettere mano alle impostazioni del programma. Adesso ti spiego subito come. Scegliere il server proxy Per poter configurare uTorrent per scaricare in modo anonimo hai bisogno di un server proxy, come anticipato.

    Di conseguenza, sono utilissimi per preservare la privacy online. Fai molta attenzione a tutte queste caratteristiche per la configurazione di uTorrent. Configurare uTorrent Una volta individuato il server proxy da usare, puoi passare alla configurazione vera e propria di uTorrent per scaricare in forma anonima. Per concludere, conferma ed applica le modifiche apportate facendo clic sui pulsanti Applica e OK.

    Scegli pure liberamente se permettere le connessioni in ingresso non crittografate oppure no lasciando o rimuovendo la spunta dalla casella adiacente.

    Se invece stai usando uTorrent su Mac, avvia il programma facendo clic sulla sua icona annessa al Launchpad dopodiché accedi alle impostazioni del software pigiandolo sulla voce Preferenze… annessa al menu uTorrent nella barra dei menu, appunto. Nella finestra che vedi apparire sulla scrivania, clicca sulla scheda Network che sta in alto e compila i campi che trovi in corrispondenza della voce Server proxy: con i dati relativi al server proxy che hai scelto di impiegare tipologia, indirizzo, porta ed eventuali dati di login.

    Se hai bisogno di maggiori dettagli riguardo la configurazione di uTorrent in generale, ti rimando alla lettura della mia guida dedicata, appunto, a come usare uTorrent. Li trovi indicati qui di seguito.

    Come scaricare Torrent in modo anonimo con IPVanish

    Puoi proteggerti da ficcanaso e criminali informatici Una VPN crittografa il traffico Internet sia in ingresso che in uscita. Il tuo ISP non sarà in grado di tenere traccia dei siti web che visiti. Gli hacker non potranno rubare le tue informazioni, neppure se sarai connesso a una rete WiFi pubblica.

    Non sarai vittima di politiche di prezzo svantaggiose sulla base del luogo in cui ti trovi, ad esempio sui voli o sulle prenotazioni alberghiere. Inoltre, le coordinate bancarie e i dettagli delle carte di credito vengono crittografati e sono al sicuro.

    Come scaricare da BitTorrent in forma anonima

    Una VPN offre un livello di crittografia e privacy che il browser in incognito non offre. Benché un browser in incognito non mostri la cronologia dei siti web visitati, o non salvi cookie sul tuo dispositivo, c'è un rovescio della medaglia.

    ISP, inserzionisti e motori di ricerca continuano a tenere traccia delle tue attività online. Uno dei pochi motori di ricerca che non tiene traccia degli utenti, e che noi raccomandiamo, è duckduckgo. Qual è la differenza tra proxy e VPN?

    Potreste aver sentito parlare dei proxy come mezzi per accedere ai siti web bloccati. Sebbene siano simili, i proxy sono fondamentalmente la versione non sicura delle VPN: vi forniscono un indirizzo IP alternativo per mascherare la vostra posizione e accedere a contenuti soggetti a blocchi geografici, ma non crittografano le vostre comunicazioni.


    Articoli simili: